Thailandia: la polizia si toglie gli elmetti e rimuove le barricate in segno di solidarietà con i protestanti.

Pubblicato il da radiant catalyst

10 dic 2013 - In una svolta sorprendente di eventi di oggi in Thailandia, la polizia antisommossa si è arresa ai manifestanti pacifici. La polizia ha rimosso le barricate e ha tolto caschi in segno di solidarietà.

I manifestanti spiegano che il loro obiettivo è quello di distruggere la macchina politica dell’ex primo ministro Thaksin Shinawatra, accusato di corruzione e abuso di potere. La sorella di Thaksin, Yingluck Shinawatra Primo Ministro , è attualmente al potere ed è vista come un burattino di suo fratello.

Suthep Thaugsuban, il leader delle proteste diffuse in Thailandia, ha detto ai suoi sostenitori di prendere d’assalto la Polizia del Bangkok Metropolitan. Questo è stato uno degli edifici principali che avevano progettato di prendere in consegna nel loro piano per rovesciare il governo Shinawatra.

L’ azione di polizia ha sorpreso molti, e segna un punto di svolta nelle proteste e un potenziale spostamento del potere.

Guardate il video qui sotto e fateci sapere cosa ne pensate: potrebbe qualcosa di simile accadere anche in Occidente? Negli Stati Uniti?
http://ununiverso.altervista.org/blog/

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post