Ilaria Cucchi accusata di diffamazione "Cerco la verità, non mi fermerò mai"

Pubblicato il da radiant catalyst

La sorella di Stefano, morto nel 2009 in ospedale durante la custodia cautelare, denunciata dal sindacato Coisp, per "vilipendio dell'immagine della polizia". Indagate con la stessa accusa anche la sorella di Giuseppe Uva, deceduto nel 2008 dopo essere stato fermato dai carabinieri e la figlia di Michele Ferrulli, morto nel 2011 mentre quattro agenti lo stavano arrestando

Ilaria Cucchi accusata di diffamazione. La sorella di Stefano, morto nel 2009 in ospedale durante la custodia cautelare, è stata denunciata dal Coisp, il sindacato della polizia, per "vilipendio dell'immagine della Polizia di stato". Indagate con la stessa accusa anche Lucia Uva, sorella di Giuseppe, deceduto nel 2008 dopo essere stato fermato dai carabinieri e Domenica Ferrulli, figlia di Michele, morto nel 2011 mentre quattro agenti lo stavano arrestando.

Sono state denunciate da Franco Maccari, segretario generale del Coisp. La sua querela è stata depositata alla procura di Roma pochi giorni dopo la sentenza di assoluzione degli agenti penitenziari coinvolti nel caso Cucchi. Il Coisp è lo stesso sindacato che si rese protagonista di una manifestazione in favore dei quattro agenti condannati nel caso Aldrovandi, proprio sotto gli uffici del comune di Ferrara dove lavora la mamma del ragazzo, Patrizia Moretti. "Credo che la motivazione della querela - spiega Fabio Anselmo, avvocato delle tre donne - possa essere legata proprio alle parole di solidarietà pronunciate in quell'occasione nei confronti della signora Moretti".

Sul suo blog sull'Huffington Post, Ilaria Cucchi scrive: "Ebbene sì sono indagata per aver reclamato verità e giustizia per la morte di Federico, di Michele, di Giuseppe, di Dino e di tanti altri morti di stato. Sono indagata per essermi ribellata alla mistificazione ed alle infamanti menzogne sulla morte di mio fratello. Io non mi fermerò, mai. Non avrò pace fino a quando non avrò ottenuto giustizia. Io voglio confessare tutto, ogni cosa. Queste morti offendono la polizia, questo è sicuro. Offendono

lo stato. Questo è altrettanto sicuro. Offendono tutti".

"Maccari sta querelando tutti - si legge in un post su Facebook lasciato da Patrizia Moretti - ci sono due alternative: o è l'uomo più diffamato del mondo, oppure ha un capitale notevole da spendere in avvocati. Non mi meraviglio della potenza economica della categoria da quando gli uccisori di mio figlio si fecero rappresentare dallo Studio Niccolò Ghedini".

fonte http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/01/31/news/ilaria_cucchi_accusata_di_diffamazione_cerco_la_verit_non_mi_fermer_mai-77349878/

Ilaria Cucchi accusata di diffamazione "Cerco la verità, non mi fermerò mai"
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post