L'Ucraina si aggiunge alla lista dei debitori della Troika

Pubblicato il da radiant catalyst

Kiev non riesce a pagare le bollette del gas alla Russia: ricorrerà a prestito Ue-Fmi da 15 miliardi di dollari.

KIEV (WSI) - Con il mondo ancora rapito dagli sviluppi della crisi in Ucraina e le notizie molto meno drammatiche di quanto non apparivano lunedì, sono i commenti di Gazprom a tenere alta la tensione.

Kiev ha pagato $10 milioni dei suoi debiti di gas naturale, ma per il solo mese di febbraio il Paese deve ancora 440 milioni di dollari che non potranno essere sborsati completamente.

"Del debito complessivo di 1,529 miliardi di dollari, l'Ucraina ha saldato 10 milioni di dollari. Ma il 7 marzo, dopodomani, dovrà altri 440 milioni di dollari per il gas consegnato da Gazprom a febbraio" ha spiegato Alexei Miller, numero uno di Gazprom che oggi ha visto il presidente russo Vladimir Putin.

Il presidente della Commissione Ue Jose Manuel Barroso ha annunciato che l'Europa offrirà una linea di credito di 1,6 miliardi di euro, che previa partecipazione del Fondo Monetario Internazionale potrebbe arrivare fino a 15 miliardi.

Anche l'Ucraina, pur non facendo parte dell'area euro, si unisce così alla lunga lista di debitori della Troika.

Wall Street Italia

http://www.wallstreetitalia.com/article/1673771/europa/ucraina-si-aggiunge-alla-lista-dei-debitori-della-troika.aspx

L'Ucraina si aggiunge alla lista dei debitori della Troika

Commenta il post