Il ministero della difesa russo rivela i propri dati a proposito del volo MH17.

Pubblicato il da radiant catalyst

Il ministro della difesa russo ha tenuto una conferenza stampa in cui ha esposto gli elementi in proprio possesso riguardo alla catastrofe del 17 luglio scorso. Attraverso l'evidenza dei tracciati radar, il ministro mostra che al momento del disastro, un jet MU-25 ucraino seguiva il Boeing 777 a pochi chilometri di distanza. Il ministro rivela anche che un satellite USA ha sicuramente registrato il momento dell'incidente. Perché gli USA non mostrano i documenti a loro disposizione?

fonte: https://www.youtube.com/watch?v=jOG1xjYZWac&list=UUW4b9qhEQPI8XD9z_i4WAPw

Commenta il post